Italiano | English | Français | Deutsch | Portuguese

Tipologie di chiodi

Particolarità della macchina chiodatrice DN 250 è la possibilità di utilizzare varie tipologie di chiodi sfusi. La scelta dei chiodi per la fabbricazione dei pallets dipende dal tipo di legno che si utilizza, dalla sua umidità, dagli spessori dei segati, dalla resistenza allo strappo desiderata e dall'ambiente climatico.

I nostri impianti sono affidabili anche in condizioni ambientali sfavorevoli: tuttora abbiamo chiodatrici che lavorano con elementi di legno di rovere ghiacciato oppure con faggio essiccato al 20% di umidità.

Anche in queste situazioni siamo in grado di garantire la medesima qualità di chiodatura.

I chiodi che sono solitamente impiegati sulla nostra chiodatrice sono:

Chiodo liscio
Chiodo liscio
Chiodo ritorto
Chiodo ritorto
Chiodo a filettatura interrotta
Chiodo a filettatura interrotta
Chiodo anellato
Chiodo anellato
Chiodo elicoidale
Chiodo elicoidale
Chiodo senza punta
Chiodo senza punta
Chiodo a punta inclinata
Chiodo a punta inclinata